Mediatore interculturale

La professione del Mediatore interculturale rappresenta una figura tra le più attuali, considerando lo scenario socio – economico in atto fortemente caratterizzato da continui flussi migratori.

Si tratta di una professionalità che può operare in numerosi contesti organizzativi, quali organismi pubblici, istituti e agenzie per l’immigrazione, associazioni, scuole, patronati, prefetture e cooperative sociali.
Gli immigrati giunti in un nuovo Paese hanno la necessità di conoscere le istituzioni, le norme, la cultura, il mercato del lavoro per potersi al meglio integrare e socializzare con la comunità locale. In tale scenario la figura di Mediatore culturale appare, quindi, strategica.
Il corso proposto, della durata complessiva di 450 ore, sarà svolto in modalità elearning con uno stage finale e prevede il rilascio della Qualifica professionale per svolgere la professione di Mediatore interculturale, riconosciuta in sede di concorso pubblico .

Il programma didattico ripercorre gli standard regionali del profilo professionale in formazione, ovvero:

  • La Professione del Mediatore interculturale
  • I processi migratori: dinamiche e contesto socio-politico-economico
  • Il destinatario della mediazione: i bisogni, risorse e problematiche
  • Il sistema dei servizi in materia di mediazione ed inquadramento giuridico
  • l migrante ed il contesto sociale
  • La mediazione interculturale: strumento ed azioni
  • La lingua Inglese
  • La mediazione linguistico culturale e interpretariato sociale
  • La mediazione sociale e interculturale e la prevenzione di situazioni di conflitto
  • Sicurezza sui luoghi di lavoro

Il costo è di 990 euro IVA esente.

Docenti: mediatori interculturali, Esperti in politiche nazionali e comunitarie in materia di immigrazione.

I docenti interessati dalla Carta Docente potranno utilizzare il Bonus Scuola erogato dal MIUR.
Per informazioni o chiarimenti, contattare la sede nazionale:
📲Tel. 06.58333803
💻Email info@enuip.it